I primi frutti

pomodoro mano


Ecco i primi frutti della semina di quest’anno. Il pomodoro Re Umberto, detto anche Fiascone, è pronto per la trasformazione. E’ maturo al punto giusto, con il suo rosso che vibra e che un po’ racconta la sua antica “storia”. Questo ortaggio, coltivato a Tramonti già nei primi del ‘900, ritorna così ad essere coltivato in Costiera amalfitana, grazie al nostro progetto di crowdfunding. Chi proverà la nostra passata (fatta solo con pomodori freschi e maturi) oppure i pomodori interi non pelati (in succo di pomodoro), ne apprezzerà la bontà. E ritroverà quell’antico sapore di un tempo.