Il “battesimo” del Re Fiascone nell’antico Convento

La presentazione presso l'antico refettorio

La presentazione presso l’antico refettorio

Dopo l’anteprima ad Amalfi, il Re Fiascone ha avuto un “battesimo” ufficiale a Tramonti, comune della Costiera amalfitana dove si produce.

Il 20 dicembre 2015, all’interno dell’antico Convento di San Francesco, alla presenza del sindaco Antonio Giordano, Rosa Pepe del Crea-Ort Pontecagnano, Anna Pina Arcaro presidente C.P. Distretti Rurali, Vincenzo Sannino presidente Acarbio, Luigi Montano associazione Medici per l’Ambiente e coordinatore progetto “Ecofood fertility”, è stata ricostruita la storia di questo antico ortaggio che risale al 1878, agli studi di caratterizzazione, al progetto di realizzare un laboratorio laddove viene coltivato.

E non potevano mancare le degustazioni di piatti della tradizione a base del nostro pomodoro, grazie alla collaborazione di alcuni ristoranti di Tramonti: Osteria Reale, Pizzeria Antichi Sapori, Ristorante Valico di Chiunzi, Trattoria San Francisco e l’Agriturismo da Regina