Marianne, sul giornale francese l’esaltazione del nostro antico pomodoro

Il popolare giornale d’Oltralpe Marianne, in un servizio sulla cucina di qualità della capitale francese, dove è possibile assaporare i sapori dei prodotti italiani cucinati da grandi chef, mette in risalto il ristorante Armani (che si trova di fronte alla chiesa Saint-Germain-des-Prés). Qui il direttore Massimo Mori e lo chef Massimo Tringali hanno realizzato in questo locale di tendenza, un vero e proprio “inventario” culinario della cucina italiana. Dando così vita ad una ricerca dei prodotti legati alla tradizione e ai territori, con ricette tipiche e riviste in chiave moderna ma semplice, dando estrema attenzione alla qualità. Ed ecco così che dei ravioli vengono adagiati su un fondo di salsa di pomodoro Re Umberto. Ed è l’esaltazione del nostro Re Fiascone: il bianco del raviolo con il nostro “rosso” che spicca inconfondibilmente nella stessa pagina del giornale, dove si sintetizza anche la storia e le origini, ricordando che viene coltivato in Costiera amalfitana. Dove non si trovano solo bellezze paesaggistiche, ma anche prodotti di qualità.