In un video il recupero dello storico pomodoro Re Umberto


Quanto lavoro di ricerca c’è dietro ad un prodotto come il nostro RE FIASCONE? Qual è la storia di questo meraviglioso ortaggio, ingrediente principale di molti piatti della tradizione? Come è stato possibile recuperare dall’abbandono il più antico pomodoro che risale al 1878? In questo video girato dal videomaker americano, Tyler Rowland (“More Hands On Deck”), una “panoramica” su quello che abbiamo fatto.

Il 2016 segna così l’avvio della produzione del Re Fiascone, dopo la prima fase di sperimentazione. Se anche voi volete contribuire alla rinascita di interi terrazzamenti abbandonati della Costiera amalfitana, e dare un futuro solido a questo progetto aiutando i contadini custodi, prenotate i barattoli (interi, passata, filetti) a info@refiascone.it. Ritroverete così anche i veri sapori di una volta.