Una giornata di raccolta insieme ai nostri “contadini custodi”

Una giornata di raccolta del nostro antico pomodoro Re Fiascone

Un racconto video di pochi minuti mostra una giornata tipo di raccolta del nostro pomodoro antico Re Fiascone, lungo un terrazzamento a Tramonti, area montana della Costiera amalfitana, e terra dove già ad inizio ‘900 si coltivava questo ortaggio che ha sempre rappresentato l’ingrediente principe di molte ricette tradizionali.

Giovanni Di Palma, il nostro “contadino custode”, insieme con la sua famiglia, raccoglie manualmente i frutti dell’annata 2019. 

Ci si sveglia all’alba, ed uno ad uno i pomodori maturi al punto giusto, vengono raccolti e selezionati per portarli poi nel laboratorio artigianale dove avviene la lavorazione, come da tradizione.

E’ uno di quei momenti importanti che racchiude il lavoro di un’intera stagione, ad iniziare dalla semina che avviene nel mese di marzo.